Corso

Quando il kite è stato inventato, era uno sport estremo a tutti gli effetti.

I primi kite era difficili da controllare e non erano dotati di sistemi di sicurezza . Adesso i kite sono molto più stabile e semplici da utilizzare , e hanno tutti i sistema di sicurezza , rendendo più semplice e intuitivo il loro utilizzo a chi si avvicina a questo sport .

Però è facile che con un errore nel controllo o una valutazione errate sulle condizioni meteo , può creare gravi incidenti e mettere a rischio se stessi , bagnanti e altri kiters.

Ecco perché bisogna sempre tenere a mente che si tratta di un sport estremo , e si gioca con le forze della natura , e quindi bisogna prestare sempre la massima attenzione .

Proprio per questo è importante seguire un corso di kite surf durante il quale si impareranno tutte le nozioni teoriche di base e tutte le prime manovre in totale sicurezza .

Molti , sbagliando , acquistano prima attrezzatura , spesso non idonea e obsoleta ,  e successivamente fare da soli un corso “fai da te” su internet e in spiaggia .

Per imparare , ci vuole la giusta attrezzatura e le giuste condizioni meteo, e seguendo un corso avrete a disposizione  tutta la giusta attrezzatura in modo da scoprire se siete davvero interessati a praticare questo sport investendoci soldi e tempo .

Un corso base di kite surf si compone di alcune parti più o meno costanti:
– Teoria : venti, norme di sicurezza, termini tecnici e precedenze
– Attrezzatura :kite , boma , tavola , montare il kite
– Prime lezioni pratiche : imparare gestire una kite solitamente cassonato , finestre di lancio , ripartenze dall’acqua
– Body drag : gestione del kite in acqua, esercizi per provarne la trazione , recupero tavola , sganci sicurezza
– Partenze con la tavola  : tecnica di partenza e prime planate

I corso base finisce con le prime partenze con la tavola , perché l’obiettivo è saper gestire il kite in modo da poter continuare da se a provare le partenze e le prime andature senza creare rischi e pericoli a se stessi e agli altri .